PA#13: fino a 1 metro di neve fresca, ALTO pericolo di valanghe


By Massimo on 10 March 2017 · 0

Tra gli 80 e i 120 cm di neve fresca sono scesi al di sopra dei 1.700-2.000 metri nella dorsale alpina settentrionale svizzera, ad est della Svizzera, Vorarlberg, ad ovest del Tirolo, la dorsale alpina in Austria e sulle Alpi settentrionali del Salisburghese e Stiria, negli ultimi giorni. La precipitazione è venuta giù sotto forma di pioggia al di sotto dei 1500 metri, ed era un misto tra neve bagnata e pioggia tra i 1500 e 1900 metri. Una corrente fredda è arrivata la scorsa notte e ha causato l'abbasssamento dello zero termico. A causa delle grandi quantità di neve fresca, le temperature sono cambiate e questo è stato tutto dovuto al fatto che il vento proveniva da ogni direzione negli ultimi giorni, il grado di pericolo valanghe è salito a ALTO (che corrisponde al 4 su una scala di 5). Sì, potete sciare sulla polvere sopra i 1900 metri nelle Alpi settentrionali, nelle prossime 72 ore, ma per favore, sciate con prudenza. In questa previsione:

  • Molta neve fresca
  • Sabato sarà una giornata di polvere
  • Il fuori pista è molto pericoloso in questo momento, anche se si dispone delle conoscenze di base
  • A lungo termine: l'alta pressione prenderà il sopravvento

Molta neve fresca

Sono scesi tra i 20-60 cm di neve fresca, ma tra gli 80 a 120 cm di neve fresca sono scesi al di sopra dei 1.700-2.000 metri nella dorsale alpina settentrionale svizzera, ad est della Svizzera, Vorarlberg, ad ovest del Tirolo, la dorsale alpina in Austria e sulle Alpi settentrionali del Salisburghese e Stiria, negli ultimi tre giorni. Tutto ciò è riportato nelle immagini qui sotto:

Klosters
Klosters

Davos
Davos

Sölden
Sölden

Andermatt
Andermatt

Engelberg
Engelberg

Pitztaler Glacier
Pitztaler Glacier

Kitzbühel
Kitzbühel

Ma ha piovuto nelle valli. La precipitazione è venuta giù come pioggia al di sotto dei 1500 metri ed è stato un misto di pioggia e neve bagnata tra i 1500 e 1900 metri.

Montafon
Montafon

Engelberg
Engelberg

L'aria fredda è arrivata nella notte tra Giovedi e Venerdì. Questa ha provocato nevicate in profondità nelle valli, nelle località ad est di Innsbruck, il Venerdì. Il sole è uscito a ovest. L'aria (più) fredda è arrivata, ma non aspettatevi nessuna precipiazione nella parte occidentale delle Alpi. Sulle Alpi orientali sono caduti altri 5-15 cm oggi.

Alta pressione in arrivo
Alta pressione in arrivo

Sabato sarà una giornata di polvere

Il sole uscirà questo fine settimana. La temperatura dell'aria nelle Alpi occidentali e meridionali sarà piuttosto mite. Rimarrà più freddo in Austria. L'aria fredda si attacca in giro un po' più a lungo e la zona di alta pressione riuscirà solo domenica pomeriggio ad essere spinta via.

Il pericolo di valanghe è già alto nella maggior parte delle regioni delle Alpi settentrionali. Anche andando in Francia, dove le temperature saliranno. Il pericolo di valanghe è considerevole (3 su una scala di 5), ma salirà a ALTO (4 su una scala di 5) sotto i 2500 metri. È una situazione abbastanza unica. La probabilità di grandi valanghe di neve asciutta spontanea bagnata, e dalla temperatura in forzato aumento sono abbastanza realistiche. Fate attenzione!!

È mite a ovest e a sud delle Alpi, ma rimarrà più freddo per almeno un po' in Austria. Ma dove dovete andare? Sabato e Domenica saranno giornate abbastanza soleggiate e oltre i 2000 metri a ovest (Engelberg) e i 1200 metri ad est (Tauplitz) potete trovare un sacco di buone condizioni di neve nelle Alpi settentrionali. Vi consiglio di scegliere una località con abbastanza opzioni di cui sopra i 2000 metri, nella parte occidentale (come Engelberg e Andermatt), al di sopra dei 1700 metri, intorno al Arlberg e Grigioni (come Davos-Klosters e Sankt Anton), da 1700 metri nel centro di Austria (come Sölden, parti della Zillertal e le località ghiacciaio) e di 1400 metri nella parte orientale (come Kaprun, Sportgastine e Obertauern). Un sacco di opzioni!

Il fuori pista è molto pericoloso in questo momento, anche se si dispone delle conoscenze di base

C'è un sacco di neve che scendeva nelle Alpi settentrionali. La combinazione di vento, temperature elevate e un vecchio manto nevoso, che ha dovuto subire una tempesta Föhn per almeno una settimana, si traduce in una situazione critica nelle Alpi settentrionali. Il pericolo di valanghe è salito a ALTO (che è 4 su una scala di 5) in molte stazioni. Ciò significa: condizioni sfavorevoli, è necessario disporre di molta esperienza per prendere le giuste decisioni. Quindi, se non hanno molta esperienza, è meglio rimanere sulle piste segnate. E questo non è il momento di sopravvalutare se stessi. Non è solo nelle Alpi del Nord, dove il pericolo di valanghe è critico. Bisogna veramente prestare attenzione anche nel resto delle Alpi. La temperatura è aumentata dopo la nevicata della scorsa settimana e il manto nevoso ha a che fare con alcune modifiche. Spesso vediamo un aumento delle attività di valanghe, quando la temperatura sale.

Avete in programma di sciare fuori pista? Si prega di ricordarvi di porvi le seguenti domande:

  • Avete le giuste conoscenze?
  • Tu (e gli altri sciatori presenti nel tuo gruppo) hai l'attrezzatura adeguata (arva, pala e sonda)?
  • Avete letto il bollettino locale sulle valanghe?
  • Sapete quali parti della parti Montagna dovete evitare quel particolare giorno, per ridurre al minimo i rischi?

Se una delle risposte è "no", rimanete sulle piste!

La conoscenza è la chiave

È stato un disastro completo nelle Alpi la scorsa settimana, dove valanghe hanno provocato la morte di 11 sciatori e snowboarder. Un sacco di persone stanno ancora sciando da sole o senza la marcia giusta (arva, pala, sonda). Queste sono indicazioni che fanno capire come questi sciatori siano a corto di conoscenze. E la conoscenza è la chiave. Con l'applicazione del diritto alla conoscenza potete ridurre il rischio al livello di guidare una macchina per un'ora. Se non si ha la giusta conoscenza, di quanto si sta fondamentalmente un gioco di roulette russa.

Sconto per Mountain Academy

Volete accedere ai corsi di sicurezza online più completi legati ai fuoripista sulla neve per gli sciatori e gli snowboarder? Usate il codice "ALTENMARKT1617", valido fino alla fine di marzo, per ottenere l'accesso a soli 9€ (Reg: 29€). Accedete alla Mountain Academy e iniziate subito!

A lungo termine: l'alta pressione prenderà il sopravvento

Secondo gli ultimi calcoli, l'alta pressione prende il sopravvento con il tempo. Ciò significa notti fredde e luminose, ma anche giornate miti. Ho il sospetto che (a causa delle temperature miti) saremo in grado di vedere il primo ciclo valanga di primavera, la prossima settimana. La tensione nel manto nevoso aumenterà a causa della siccità e delle alte temperature durante il giorno e mi aspetto una settimana entusiasmante per tutti coloro che vogliono andare a fare touring. Il pericolo di valanghe sarà probabilmente sceso dopo il fine settimana, ma questo non significa che sia completamente sicuro. La situazione pericolo valanghe è sempre al livello 3 ed è più pericoloso di quanto pensiate. Scoprite perché leggendo quest'articolo

Godetevi la neve dei prossimi giorni e sciate con prudenza!

Stay stoked. Morris


Reply

You need to be logged in to post a comment in this topic. Login or create an account.

Upgrade to wepowder Pro

  • Extended 14 day forecast
  • Slope angle and exposition terrain layers
  • Inspirational freeride routes
wePowder Pro